top of page
  • Immagine del redattoreGuido Bonatti

Il Sole, ovvero: l'intenzione

Presto avrò il piacere di tenere una serie di incontri online (anche, ma non solo) su temi astrologici.


Sarà in collaborazione con un'insegnante di yoga e in questo ciclo di piccoli seminari cercheremo di trovare dei punti di contatto tra le conoscenze offerte dall'analisi del tema natale e le pratiche yogiche.


L'idea è quella di portare la nostra consapevolezza su alcuni punti cardine della nostra esistenza, che in astrologia sono simboleggiati da Sole, Luna, Ascendente e Mercurio.


Partiremo quindi da ciò che posso dire di aver capito in più di vent'anni di frequentazione (appassionata) della materia astrologica in merito al Sole, che noi astrologi ci ostiniamo a definire "pianeta" (credo che con questo vogliamo fare un dispetto alla scienza astronomica, che si è arrogata il diritto di declassare Plutone a "pianeta nano": ennesimo caso di hybris delle cosiddette hard sciences).

Per cercare di spiegare che cosa sia il Sole in astrologia, vorrei utilizzare un'altra mia passione, quella per il teatro, ed è per questo che ho parlato nel titolo di "intenzione".


Ricordo che, quando studiavo recitazione, per interpretare un personaggio, il maestro ci invitata ad individuare i suoi obiettivi, i motivi per cui il personaggio decideva di intraprendere (o non intraprendere) una determinata azione.


A questo punto un'altra passione (che ha a che fare anche con il teatro) mi viene in supporto per cercare di espandere questo concetto: lo story-telling.


Quando si scrive la sceneggiatura, ad esempio, di un testo teatrale, i manuali di scrittura creativa se non sbaglio raccomandano agli autori di dotare i protagonisti delle loro storie di due tipi di obiettivi: quello cosciente (ciò che il protagonista dice di volere veramente), e quello inconscio (ciò che il protagonista realmente vuole e di cui resta inconsapevole per buona parte dell'arco narrativo della storia narrata: spesso peraltro questo obiettivo viene fatto coincidere con il desiderio di amare e di essere ricambiati, ma non è detto che sia sempre così).


Ecco: l'intenzione cosciente e quella inconscia. Queste sono definizioni che mi piacciono molto per identificare il ruolo del Sole nel tema natale di una persona!


Per Carolyne Faulkner infatti il Sole simboleggia, tra le altre cose, l'ego e l'identità personale (I segni: guida all'astrologia contemporanea, Giunti Editore Spa, Milano, 2019). E l'ego spesso "indica il modo in cui vorremmo essere percepiti dagli altri" (ibid., p. 43) (intenzione cosciente) e questo rischia di allontanarci dal nostro percorso di crescita spirituale (intenzione inconscia).


Dunque, l'intenzione. Guardiamo il simbolo con cui viene raffigurato in astrologia il Sole. Un punto centrale circondato da un cerchio. "Ciascuno di noi è un seme capace di dimostrare la sua esistenza con la forza dell'essere" (C. Mansall, Manuale di Astrologia, Newton Compton Editori, Roma, 1987, p. 87): un seme, il puntino nero, che irradia forza vitale (cerchio attorno).


Ma un seme non potrebbe crescere sulla Terra senza il calore offerto dai raggi solari. E non soltanto un seme, ma di fatto nessuna forma di vita potrebbe esistere senza il fondamentale apporto del Sole.


Dall'osservazione della natura, l'astrologia ha stabilito che la posizione del Sole all'interno del tema natale di una persona descrivesse il suo senso di individualità, l'energia creativa, il nucleo della personalità.


Si è ritenuto di associare il Sole alla simbologia del Leone, per i caratteri di fierezza e di maestosità che l'astro ha in comune con l'animale (e con il momento della massima espressione del Sole nel nostro emisfero quando il Sole entra nella costellazione del Leone) e, come sempre avviene nell'ambito dello Zodiaco, si sono associate caratteristiche al Sole che vanno lette sempre in rapporto dialettico: un'espressione "positiva" o armonica del Sole rende l'individuo generoso, leale, coraggioso, dotato di calore umano; una manifestazione "negativa" o disarmonica del Sole può rendere lo stesso individuo megalomane, superbo, prepotente, autoritario.


Spetta a noi conoscerci per valorizzare al meglio le simbologie del nostro Sole e liberare così la nostra naturale capacità di espressione, in maniera armonica e, soprattutto, in sintonia con i nostri desideri più profondi, con la nostra intenzione inconscia.


Come arrivare a questo stadio di consapevolezza? Sicuramente lo studio approfondito del Sole nel nostro tema natale può offrire molti spunti per intraprendere un percorso di crescita spirituale.


Il Sole infatti illumina una determinata costellazione al momento della nostra nascita: quello sarà il nostro segno zodiacale, che in realtà è soltanto il segno "illuminato" dal passaggio del Sole nel momento della nostra nascita.


Il Sole in un determinato segno, come spiega anche Chani Nicholas nel suo fondamentale libro "Sei nato per questo", indica "il modo in cui esprimi al meglio la tua energia" (Sei nato per questo, Giunti Editore Spa, Milano, 2020, p. 40).


Ma non è finita qui. Il Sole può essere posizionato in una o più case zodiacali.


Secondo Stephen Arroyo è "lì (nella casa zodiacale, n.d.a.) che la persona fa immediata esperienza del proprio sé essenziale e della propria essenza creativa" (S. Arroyo, L'interpretazione della carta natale, Casa Editrice Astrolabio, Roma, 1991, p. 100). Il posizionamento del Sole in una determinata casa simboleggia "gli ambiti della vita in cui ti esprimi al meglio", secondo Chani Nicholas (ibid.).


E il livello di analisi non è completo se non prendiamo in considerazione almeno anche gli aspetti che gli altri pianeti del tema natale eventualmente formano con il Sole di nascita di una persona, ovvero, sempre nelle parole di Chani, dobbiamo capire chi ha un'influenza sulla tua capacità di esprimere al meglio la tua energia.


Sembra complesso, vero? E lo è! L'astrologia e lo studio del tema natale ci offrono tantissimi strumenti per arrivare ad essere più consapevoli di chi noi realmente siamo che sono stratificati e difficili da decifrare.


Nel prossimo ciclo di incontri online cercheremo di approfondire ulteriormente questi concetti, nella speranza di portare maggiore consapevolezza a sempre più persone. Un abbraccio stellare, e stay tuned!














19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page