top of page
  • Immagine del redattoreGuido Bonatti

Il crollo del ponte Francis Scott Key a Baltimora - aspetti astrologici

Nell'ultimo episodio di The Astrology Podcast di Chris Brennan ho appreso una notizia abbastanza sconvolgente. Riusciamo a datare il giorno di "nascita" del ponte al 23 marzo 1977, alle ore 10 circa del mattino di Baltimora, Maryland, USA.


Partiamo dicendo che il crollo del ponte è avvenuto tre giorni dopo il "compleanno", il 26 marzo 2024, ancora una volta ribadendo l'importanza della regola dei 20 giorni e dei 20 giorni dopo il compleanno, momenti dell'anno particolarmente intensi da un punto di vista energetico e quindi anche, potenzialmente, molto pericolosi (qui il video del crollo).


Il tema natale del ponte mostra Marte in Pesci, a 2° 45', nella decima casa (ricordate che cosa significa la decima casa? Come veniamo visti in società, lo status, la reputazione; ma è anche in connessione con i valori del segno corrispondente, cioè il Capricorno, tra cui figura anche il concetto di "struttura", "scheletro").


Francis Scott Key Bridge's Birth Chart
Tema natale del Ponte Francis Scott Key - Baltimora

Marte al momento del crollo si trovava in Pesci a 2°38', in una congiunzione quindi già strettissima alla posizione di nascita del ponte. Saturno, già nel segno dei Pesci, staziona nella decima casa del Ponte ormai da diversi mesi. La conflagrazione di Marte e Saturno in via di congiunzione in un segno acquatico come quello dei Pesci è stato il detonatore della tragedia.


Un altro aspetto inquietante è il sestile di Plutone dal segno dell'Acquario (1° 46') al Sole di nascita del Ponte, in Ariete, a 2° 51'.


Che cosa mostra invece la carta di rivoluzione solare per il Ponte "fotografata" a Baltimora il 23 marzo 2024?


L'Ascendente, Marte e Saturno stazionano nella quinta casa di rivoluzione. Conseguenze negative dirompenti su un'opera dell'ingegno e della creatività? Senza parlare del duo Giove e Urano in casa ottava, una casa che notoriamente riguarda le profondità della terra (che può aver letteralmente scosso dai propri sostegni il Ponte, facendolo crollare su di sé).


Naturalmente troviamo il Sole in casa sesta di rivoluzione solare, sempre foriero di disgrazie a 360 gradi. E infine, l'inquietante Plutone, questa volta nella casa più "in profondità" dello Zodiaco, la casa quarta, che riguarda anche gli immobili, a segnalare un evento catastrofico, "di massa", che coinvolge la suddetta simbologia.








Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page